PROPOSTA DI SEMINARIO

per associazioni, circoli o scuole private

Se non si riesce, dico io, a rendere quel che si scrive al meglio delle nostre possibilità, allora che si scrive a fare? Alla fin fine, la soddisfazione di aver fatto del nostro meglio e la prova del nostro sforzo sono le uniche cose che ci possiamo portare appresso nella tomba.

Raymond Carver, Il mestiere di scrivere, 1984

SCRIVERE UN ROMANZO

Un seminario di due giorni con Francesco Consiglio


Verranno trattati i seguenti argomenti:

 

Partire dai perché.

Scrivere per vivere o vivere per scrivere? Scrivere per stare meglio? Per avere successo? Per non pagare uno psicoanalista? Per raccontare il mondo? Per hobby? Per mestiere? Per mettere in evidenza la propria abilità? Per farsi amare? Per tristezza? Se non abbiamo un perché, nulla di ciò che scriveremo sarà interessante.

 

"Scrivo solo per portarmi a letto le ragazze." (Charles Bukowski)

Aspetti pratici della scrittura.

Per scrivere bisogna amare la solitudine. Niente limiti morali: lo scrittore può (e deve) dire tutto. Un taccuino nella giacca. Nella mente del lettore. Guardarsi intorno. Se ami uno scrittore, uccidilo. Rubare le idee senza farsi scoprire. La mancanza di tempo è il killer della creatività. Il giardino segreto dello scrittore. La famiglia viene dopo. Leggere è importante, ma ha le sue controindicazioni.

 

"Scrivi quello che senti di dover scrivere, non quello che è popolare o che pensi possa vendere." (P.D. James)


Da zero all'incipit.

Tutto è già stato scritto, il difficile è scriverlo di nuovo. Scegliere un argomento. La propria vita come fonte di idee. Scaletta sì, scaletta no. Prima persona o terza persona? Verità, menzogna e finzione letteraria. Generatori automatici di storie: i Tarocchi e il Libro delle Risposte. Il titolo. Scrivere di getto è una buona soluzione? L'incipit è la sveglia del lettore addormentato.

 

"È così difficile trovare l'inizio. O meglio: è difficile cominciare dall'inizio. E non tentare di andare ancor più indietro". (Ludwig Wittgenstein)

La struttura del romanzo

Personaggi principali e secondari. Trame e sottotrame. L'eroe e l'antagonista. L'incidente scatenante. Alimentare la tensione. La forza del dettaglio. La geografia dei luoghi. Gli oggetti. Descrivere l'ambiente senza annoiare il lettore. Non dichiarare, fare accadere. Evitare le frasi fatte. Non allungare il brodo. I punti di vista. Il colpo di scena. Prendere fiato con una digressione. Creare ritmo con la punteggiatura. Vari modi di scrivere un dialogo. La veridicità non è un obbligo. Scrivere un dialogo equivale a comporre musica. Come trovare la propria voce e differenziarla da quella dei personaggi. Il tempo reale e il tempo del romanzo.

 

"La vita ha spesso una trama pessima. Preferisco di gran lunga i miei romanzi". (Agatha Christie)

Difficoltà.

Il blocco dello scrittore. Alzarsi dalla sedia e andare a fare shopping. Mai fidarsi del giudizio di amici e parenti. Superare il trauma di un rifiuto. Prendersi gli schiaffi e continuare a raccontare. Non piacere a tutti è sintomo di originalità. Se pensi di non essere abbastanza bravo, forse non sei ancora abbastanza bravo. La coazione a correggere.

 

"Se non sai come continuare la storia… pulisci il bagno, cambia le lenzuola, spolvera il computer. Arriverà un'idea migliore." (Chuck Palahniuk)

Il mondo editoriale.

Piccoli, medi e grandi editori. Come si invia un testo a una casa editrice. La sinossi. La biografia. La quarta di copertina. Il successo costruito sulle relazioni. Il self publishing. Le professioni della scrittura. L'editing e come stare calmi se ci spostano una virgola. Link e bibliografie di approfondimento.

 

"Gli scrittori costruiscono castelli in aria, i lettori li abitano e gli editori incassano l'affitto". (Maksim Gor'kij)

Tempi:

Il workshop si svolge durante un fine settimana. Il sabato vengono trattati gli aspetti teorici, mentre la domenica è dedicata agli esercizi di scrittura.

L'insegnante:
Francesco Consiglio ha pubblicato Qualunque titolo va bene (2010), Le molecole affettuose del lecca lecca (2013) e Ammazza la star (2018).

Prezzo:

Da concordare con gli organizzatori.

Per informazioni, scrivere a: fconsiglio@live.it

Puoi pagare i miei servizi con Paypal

© 2020 Francesco Consiglio - p.i.02545460699 - Creato con Wix.com